PANNELLI SANDWICH IN LANA DI ROCCIA  E CERTIFICAZIONI

Distinguersi per la cura di ogni particolare

Cresce l’attenzione di progettisti e committenti verso i pannelli isolanti in lana di roccia: resistenza e reazione al fuoco le caratteristiche più apprezzate e, a seguire, l’isolamento acustico e la resistenza agli agenti esterni.

Negli ultimi anni, alcuni avvenimenti entrati nelle cronache internazionali, come gli incendi della Grenfell Tower di Londra e, prima, del Colectiv Club di Bucarest, hanno portato il mercato del settore edilizio a concentrarsi sull’utilizzo del pannello in lana di roccia, in alternativa a prodotti di uso tradizionale.

Ampiamente utilizzato nelle costruzioni a secco per la protezione passiva dell’edificio, il pannello sandwich in lana minerale è apprezzato per la rilevanza nell’agevolazione dell’abbattimento dei costi di costruzione e per le sue caratteristiche funzionali, come l’alta resistenza e reazione al fuoco.

La verifica delle caratteristiche tecniche del pannello sandwich in lana minerale è indispensabile per ottenere il miglior risultato dal loro utilizzo.
La gamma offerta  da Romagna Pannelli  varia dalle coperture, alle pareti, sia classici che fonoassorbenti e vengono corredati degli accessori necessari alla loro migliore installazione.
Le certificazioni ottenute dai nostri prodotti arricchiscono la già ampia offerta dell’azienda, che riesce così a rispondere a tutte le necessità del cliente.

Nello specifico, i pannelli sandwich in lana di roccia di Romagna Pannelli rispettano i seguenti requisiti:

  • Resistenza al Fuoco: sino a Classe EI 120 e REI 120
  • Reazione al Fuoco: sino Classe Incombustibile A2 s1 d0
  • Resistenza al fuoco dall’esterno verso l’interno (per i pannelli copertura): Conforme ai requisiti dalla circolare VVFF per impianti FV
  • Coefficiente di conducibilità termica fino a: λ 0,0041 W/mK
  • Isolamento Acustico: sino a Rw=38 dB
  • Riciclabilità: Oltre il 96% in peso
  • Marcatura CE
Perché il pannello in lana di roccia svolga tutte le funzioni ad esso associato, oltre a quella di isolamento, deve rispondere ai parametri di:
  • Rigidezza flessionale, per rispondere positivamente alle sollecitazioni normali e taglianti che agiscono sull’edificio
  • Densità tra i 100 e i 150 kg/m3 (al di sotto delle quali le prestazioni meccaniche diminuiscono significativamente)
  • Fibre orientate perpendicolarmente al supporto metallico (necessario a massimizzare la resistenza meccanica del pannello)

 

 

 


© Copyright    |   Romagna Pannelli Srl - p.i. 02616050403  |   Tutti i diritti riservati   |   Privacy-Cookie Policy   |    web agency Integra Solutions